DIRITTO DEL BAMBINO DI AVERE E CONOSCERE UN PADRE E UNA MADRE


 

Tre   sindaci della nostra provincia hanno accettato di riconoscere come figli naturali i bambini avuti da coppie delle stesso sesso.

Questo atto risulta incomprensibile : si distoglie il proprio impegno amministrativo volto a promuovere il bene comune della propria comunita’per incartarsi in questioni che non sono assolutamente gesti di umanità, ma frutto di una inaccettabile presunzione nel voler regolare la legge naturale.

Il Forum delle Associazioni Familiari ritiene sconcertante doversi continuamente battersi per affermare le evidenze che sono proprie della umanità da sempre.

Abbiamo pertanto affidato al nostro autorevole  settimanale diocesano alcune documentate considerazioni sull’argomento, evitando comunicati stampa che non permettono un giudizio meditato e che troppo spesso non vengono nemmeno pubblicati.

TESTO DIRITTO DEL BAMBINO